Cos’è lo storytelling e perché va tanto di moda?

Lo storytelling è raccontare una storia con il fine di coinvolgere il pubblico nel modo più empatico possibile.
In campo pubblicitario lo storytelling viene utilizzato per la promozione di un oggetto o di un brand, con lo scopo, secondario anche se è fondamentale, di vendere l’oggetto.

Va di moda lo storytelling perché va di moda la condivisione delle esperienze.

In un mondo digitale dove le persone hanno più possibilità di interconnettersi tra di loro, il fattore umano diviene fondamentale.

Ecco che i social (Facebook ad es.) creano le dirette video, utilizzate da persone normali fino alle personalità di spicco nel mondo dello showbiz.
In questo modo si crea un filo conduttore che lega il pubblico con il proprio idolo, vi interagisce, aumentandone fedeltà e stima.

Qui si inserisce lo storytelling, che sfrutta la parte emotiva della narrazione per toccare il lato più intimo del nostro animo.

Un esempio di storytelling sono le pubblicità della Coca-Cola sotto il periodo natalizio.
Quanti di voi non si sentono a casa con Babbo Natale, coccolati dal calore del camino e dall’abbraccio dei propri cari vedendo quello spot?

Lo storytelling funziona sia per il marketing che per la comunicazione on e off line.

Lo scopo ultimo è quello di fidelizzare ancora di più il cliente, il quale sentirà l’oggetto/la persona/ l’azienda pubblicizzata come se fosse “il proprio”.
Questa tipologia di comunicazione crea curiosità e attenzione verso chi la fruisce.
Definisce l’attesa per la fase successiva, immedesima il pubblico rendendolo parte del messaggio.

Esistono differenti tipologie di narrazione.

Per questo sentirete parlare di storytelling d’impresa, a carattere politico, marketing, pubblicitario e personale.
Sappiate, prima di iniziare qualunque azione di storytelling, quanto esso sia un’arma potente e versatile, e può decretare un aumento in termini vendite di un prodotto.

Vediamo più nel dettaglio i punti fondamentali per creare una buona comunicazione a mezzo dello storytelling.

– La storia che andremo a raccontare dovrà incentrare la propria narrazione, credibile e veritiera, sulle emozioni e sulle sensazioni.
– Non deve convincerci all’acquisto del prodotto in maniera diretta ma coinvolgerci.
In questo modo sarà molto più probabile che il fruitore si convinca all’acquisto.
– La vostra storia dovrà essere originale, causa concorrenza spietata.

Dovrete sedurre il vostro target per instaurare quel rapporto univoco e magico di fiducia con i clienti.

Permetteteci di metaforizzare lo storytelling come più ci piace.
Noi, creativi e pubblicitari, siamo come un padre che insegna al figlio ad andare in bicicletta.
Solo affidandosi il bambino inizierà a pedalare prima con quattro, poi con tre e infine con due ruote, diventando un tutt’uno con la sua bici.

Abbiamo tra le mani un’arma potente, solo se ci crediamo prima noi, porterà a casa dei buoni risultati.

Hai un’idea di storytelling? Vuoi parlarcene? Ti aiuteremo a svilupparla. Contattaci allo +39 085 95332 per saperne di più o scrivici a info@divitoadv.it

Share
Copyright ©2017. All rights reserved.